banner
Centro notizie
Disponiamo di una vasta gamma di prodotti e servizi di eccellente qualità per soddisfare ogni vostra esigenza.

Aston Bay e American West Metals annunciano un'importante scoperta di rame allo Storm Copper Project, in Canada

May 24, 2023

Aston Bay Holdings Ltd. (TSXV:BAY) (OTCQB:ATBHF) ("Aston Bay" o la "Società") comunica nuovi risultati significativi di perforazione dal programma di perforazione a circolazione inversa della molla (RC) presso il progetto Storm Copper ("Storm" o il "Progetto") sull'isola di Somerset, Nunavut, Canada. Il programma è stato condotto negli scorsi aprile e maggio da American West Metals Limited ("American West"), che è l'operatore del progetto da quando ha stipulato un accordo di opzione con Aston Bay nel marzo 2021

"Continuiamo a ricevere risultati impressionanti dal programma RC condotto a Storm dai nostri partner America West Metals", ha affermato Thomas Ullrich, CEO di Aston Bay. "I gradi elevati, fino all'8% di rame in questi risultati e più alti altrove in Storm, parlano della qualità del sistema mineralizzato, mentre la sua apparente continuità e consistenza dimostra un aumento significativo della nota mineralizzazione di alto grado in prossimità della superficie.

Notizie fornite da ACCESSWIRE tramite QuoteMedia

Ulteriori intervalli di rame vicino alla superficie spessi e di alta qualità si intersecano nella zona 4100N con numerosi intervalli superiori al 5% di Cu e un valore di picco dell'8% di CuIl foro SR23-13 si è intersecato:29 m @ 1,2% Cu da 62,5 m, incluso,3 m @ 5% Cu da 86,9 m, incluso,1,5 m @ 8,2% Cu da 86,9 mIl foro SR23-14 si è intersecato:25,9 m @ 1,3% Cu da 61 m, incluso,9,1 m @ 2,1% Cu da 76,2 m, inclusi,3m @ 3,7% Cu da 82,3mIl foro SR23-07 si è intersecato:10,7 milioni @ 1,3% Cu da 76,2 milioni, inclusi,4,6 m @ 2,9% Cu da 76,2 m, incluso,1,5 m al 6,5% Cu da 76,2 mIl foro SR23-09 si è intersecato:10,6 m @ 1% Cu da 67,1 m, incluso,4,6 m @ 2% Cu da 71,6 mLa mineralizzazione del rame rimane aperta lateralmente in tutte le direzioniQuesti risultati continuano ad espandere il volume della mineralizzazione in prossimità della superficie e forniscono ulteriore supporto al potenziale di esplorazione della grande anomalia gravitazionale situata al di sotto della zona 4100N.